7 Anime che potrebbero funzionare come giochi MMORPG

7 Anime MMORPG Potential

Anime e giochi sono sempre andati di pari passo, con molte storie di anime che vengono trasformate in giochi e viceversa. Per quanto riguarda gli MMORPG basati su anime, molti giochi traggono ispirazione dagli anime, come la serie Phantasy Star Online (2012) e il più recente rilascio di Final Fantasy 16 (2023).

ARTICOLI CORRELATI: Anime della primavera 2023 con adattamenti videoludici

Tuttavia, non ci sono molti MMORPG che sono adattamenti diretti di anime, nonostante ci siano molti concetti di anime che parlano attivamente del formato MMORPG nelle loro storie, come ad esempio Sword Art Online (2012) che ne è un esempio principale.

7 Sword Art Online

Sword Art Online è una serie anime che ha sempre diviso l’opinione della comunità degli appassionati di anime. Una cosa su cui la maggior parte dei fan concorda riguardo a Sword Art Online è che il concetto di realtà virtuale sarebbe interessante come MMORPG, ovviamente senza la parte in cui i giocatori muoiono nella vita reale.

Ci sono già molti giochi di Sword Art Online, come SAO: Alicization Lycoris (2020) e SAO: Fatal Bullet (2018) per citarne un paio. Tuttavia, non c’è un gioco che offra pienamente l’esperienza di Sword Art Online. Un gioco di realtà virtuale che sia il più simile possibile al gioco di realtà virtuale dello show sarebbe incredibile, purché l’equipaggiamento di realtà virtuale non sia mortale.

6 Attack On Titan

Uno degli anime più popolari di tutti i tempi, Attack On Titan (2013) sorprendentemente non ha ancora un adattamento MMORPG, fino a giugno 2023. Un altro concetto che avrebbe successo come MMORPG, Attack On Titan ha un ottimo layout su cui i sviluppatori di giochi possono lavorare.

I giochi di Attack On Titan esistono, con Attack On Titan (2016), Attack on Titan 2 (2018) e Attack on Titan 2: Final Battle (2019), tuttavia sono tutti giochi basati su missioni che limitano i giocatori a giocatore singolo o multiplayer a 4 giocatori. Un MMORPG di tipo free-roam ambientato sull’Isola di Paradis con un sistema di livelli e la possibilità di cooperare sicuramente è un’idea che i sviluppatori di giochi potrebbero esplorare.

5 Vinland Saga

Vinland Saga (2019) è un anime che si concentra sull’era vichinga e sui famosi saccheggi dell’Europa settentrionale e oltre. Questo è automaticamente uno sfondo ideale per un MMORPG, con i vichinghi che hanno sempre affascinato i fan dei giochi e dei media.

Correlato: Personaggi di Vinland Saga che meritano uno spinoff

Un gioco in cui i giocatori assumono la personalità del proprio personaggio vichingo e lavorano insieme online con giocatori di tutto il mondo è un concetto intrigante che potrebbe rivelarsi popolare. Ovviamente, il gioco dovrebbe basarsi sulla trama di Vinland Saga, con Thorfinn, Thors e Askeladd che potrebbero apparire lungo il cammino.

4 Jujutsu Kaisen

Visto il recente successo di Street Fighter 6 (2023), con l’elemento di combattimento combinato con uno spazio online, un gioco di Jujutsu Kaisen (2020) potrebbe trarre ispirazione e lanciare un gioco di combattimento MMORPG.

Con la grande varietà di maledizioni e abilità mostrate nell’anime, ai giocatori potrebbe essere data una grande personalizzazione nella creazione del proprio personaggio di Jujutsu Kaisen. Un gioco potrebbe prendere la forma di Warframe (2013) nel senso di far lavorare insieme i giocatori nel combattere un nemico comune, nel caso di Jujustu Kaisen, sconfiggere maledizioni e salire di livello lungo il percorso.

3 Tokyo Ghoul

Un anime basato sui ghoul e con un tema piuttosto oscuro, un MMORPG di Tokyo Ghoul (2014) probabilmente sarebbe un gusto acquisito per i fan, con i giocatori più giovani forse trovando il concetto un po’ troppo macabro. Tuttavia, un MMORPG di Tokyo Ghoul potrebbe essere un’idea molto interessante.

Un gioco in cui i giocatori hanno i loro poteri da ghoul e fazioni, navigando nella vasta città di Tokyo sconfiggendo altri ghoul e le autorità potrebbe essere divertente. I giocatori potrebbero avere la scelta di far parte della squadra di Kaneki Ken ad Anteiku, della CCG insieme a Kisho Arima, o semplicemente come un ghoul di strada che affronta il mondo. Questo gioco sarebbe senza dubbio difficile da realizzare, ma potrebbe essere un’idea molto divertente per un gioco.

2 One Piece

I giochi di pirati sono quelli che hanno ottenuto molto successo, con il gioco MMORPG Sea Of Thieves (2018) che viene in mente come esempio. One Piece (1999) è una storia che potrebbe funzionare perfettamente in uno stile simile a Sea Of Thieves.

Correlato: Tutti i giochi di One Piece finora pubblicati

Un gioco MMORPG in cui i giocatori e i loro amici si uniscono per cercare One Piece ha il potenziale per essere molto popolare. I giocatori potrebbero combattere altri giocatori, potenziare i loro personaggi ed equipaggio, e abbattere nemici preziosi per aumentare le loro finanze, il tutto nella speranza di essere la migliore ciurma di pirati, il tutto ambientato nelle vaste acque dell’universo di One Piece.

1 Black Clover

Quando si pensa a come potrebbe funzionare un gioco MMORPG di Black Clover (2015), Elder Scrolls Online (2014) è probabilmente il concetto più simile che potrebbe essere replicato in parte per un gioco MMORPG a tema Black Clover. Ambientato in un mondo pieno di magia, armi varie e nemici potenti, ci sono delle somiglianze tra il mondo di Black Clover e quello di Elder Scrolls.

Ovviamente ci sono enormi differenze, tuttavia il gioco potrebbe funzionare con i giocatori che si uniscono a un plotone dei Cavalieri Magici all’inizio del gioco, prima di intraprendere la loro missione per sconfiggere i diavoli e diventare Re Mago. Il gioco potrebbe avere una trama propria separata dall’obiettivo del Re Mago per incorporare l’elemento MMO del gioco, inserendo alcuni personaggi noti come Asta e Yuno come NPC.

Altro: I migliori anime Isekai ambientati nei giochi, classificati