Game of Thrones Come Dorne è Riuscita a Rimanere Indipendente?

Come Dorne è rimasta indipendente in Game of Thrones?

Westeros potrebbe essere l’ambientazione più dettagliata di tutto il genere fantasy. Sette regni si estendono su circa sette milioni di miglia quadrate con infiniti dettagli, influenze storiche e storie da raccontare. Il continente va dalla tundra ghiacciata alle sabbie desertiche devastate. Dorne è stato l’ultimo dei Sette Regni a entrare nel titolare Game of Thrones, ma il suo spirito indipendente ha messo la maggior parte del continente in imbarazzo.

Game of Thrones segue generalmente le persone al vertice dell’organizzazione sociale di Westeros. I libri e le prime stagioni dello show HBO hanno trovato il tempo per catturare l’esperienza del popolo comune. Uno degli elementi più intriganti della storia è l’esperienza di un cittadino comune di un regno come Dorne.

COLLEGATO: Game Of Thrones: come ha resistito Dorne all’invasione di Aegon?

Dove si trova Dorne?

Dorne è la regione più meridionale di Westeros. Copre la maggior parte dell’ottavo inferiore del continente, lasciando un po’ di spazio a ovest. Il Mare di Dorne confina con la nazione a nord, separando Dorne dalle Terre delle Tempeste. Anche se il paese è circondato dall’acqua su tre lati, i suoi porti non sono paragonabili a quelli di quasi tutti gli altri regni. Le coste sono rocciose e punteggiate di scogliere. Il confine nord-ovest di Dorne è custodito dalle Montagne Rosse, che presentano pochi passaggi naturali. La popolazione di Dorne è più piccola rispetto a quella di quasi tutti gli altri regni. La maggior parte dei suoi cittadini vive sulle coste o intorno al fiume chiamato Greenblood. Dalla fine del Greenblood all’inizio delle Montagne Rosse, Dorne centrale è un deserto implacabile. La maggior parte della regione è inospitale a causa del calore intenso e della mancanza di acqua. Dorne ospita l’unico deserto di Westeros, ma esporta anche alcuni beni che non si trovano altrove. I frutti agrumi e le spezie provengono solo da Dorne.

Chi sono i governanti di Dorne?

Si pensa che Dorne sia il primo insediamento dei Primi Uomini che si stabilirono a Westeros. Si dice che i Dornish abbiano litigato per secoli. Nessun leader emerse per molte generazioni. Una principessa guerriera di nome Nymeria navigò verso Dorne dal vecchio continente di Essos con una flotta di 10.000 navi. Le famiglie in ascesa di Dorne rifiutarono Nymeria. Solo una la accettò. Mors Martell si innamorò follemente di Nymeria nel momento in cui la vide. Mors sposò Nymeria, combinando la loro potenza militare ed eliminando la concorrenza. Mors e Nymeria posero Casa Martell sul trono dorniano per generazioni, anche se il loro dominio non durò per sempre.

Lo show HBO si differenzia dai libri nel modo in cui tratta Casa Martell. Oberyn Martell, il fratello del principe Doran, viene ucciso da Gregor Clegane mentre difende Tyrion Lannister in un duello. Muore in entrambe le versioni, ma il suo impatto è più significativo nello show. Oberyn ha generato otto figlie bastarde. Le sue figlie e una compagna romantica hanno formato un formidabile esercito chiamato le Serpi di Sabbia. La sua compagna Ellaria ha avvelenato Doran, il suo giovane pupillo, e suo figlio. Ciò lascia il trono senza un Martell. Ellaria e le Serpi di Sabbia prendono il potere per giurare fedeltà all’esercito di Daenerys. Dopo che Ellaria viene imprigionata da Cersei Lannister, un membro senza nome di Casa Martell riprende il trono.

Come ha mantenuto Dorne la sua indipendenza?

Dorne non è mai stata conquistata. Re Aegon I Targaryen ha tentato di invadere Dorne più volte, ma non è riuscito a prendere il regno. Parte del successo di Dorne è la sua isolamento geografico. Qualsiasi esercito che cercasse di invadere attraverso le Montagne Rosse si sarebbe trovato in una situazione difficile. Gli attacchi navali erano quasi impossibili anche perché le coste di Dorne erano così inospitali. Le forze dorniane usavano regolarmente tattiche di guerriglia che hanno messo in ginocchio le linee di rifornimento di Aegon. Aegon non riuscì a sconfiggere Dorne, quindi si ritirò.

Oltre 150 anni dopo il fallimento dell’attacco di Aegon, Daegon I Targaryen guidò un attacco semi-riuscito. Ha sconfitto Dorne sul campo di battaglia, ma Casa Targaryen non riuscì a tenere il popolo sotto controllo. Dorne si ribellò immediatamente, prendendo in prestito molte delle tattiche che avevano sconfitto Aegon e assassinando l’amministratore lasciato al comando della regione. Daegon cercò di fermare la resistenza, ma venne ucciso nella battaglia. Ci vollero quattro anni a Casa Martell per riconquistare Dorne. Dorne è stata l’unica regione di Westeros che non è mai caduta completamente sotto il controllo dei Targaryen. Dorne ha instaurato una relazione con i Targaryen decenni dopo quando Elia Martell sposò Rhaegar Targaryen. Durante la ribellione di Robert Baratheon, Rhaegar ed Elia vennero massacrati. La loro prima incursione nella politica internazionale si concluse in un disastro, quindi i Dornish diventarono isolazionisti per il resto del tempo conosciuto.

Dorne è uno dei regni più affascinanti di Game of Thrones. Non riceve la stessa attenzione del Nord o di Approdo del Re perché si tiene deliberatamente lontano dagli eventi più importanti della saga. Dalle umili origini della Casa Martell ai loro secoli di libertà inviolata, Dorne è un regno degno di fama. Grazie alla sua geografia ostile, tattiche brillanti e libertà sociale, Dorne è l’unico regno di Westeros che è rimasto inalterato e indomito.

ALTRO: Game of Thrones: Gli Uomini Senza Volto, Spiegati