Come riavere l’energia elettrica in Viewfinder

Come recuperare l'energia in Viewfinder

Dovrai riattivare l’alimentazione in Viewfinder entro i primi 15 minuti di gioco, quando la tecnologia che stai usando per esplorare questo rompicapo alimentato da fotografie si guasta. A questo punto non c’è un obiettivo reale, tranne la menzione che potresti “dover ridirigere alcune fonti di energia” per far ripartire le cose. Poiché ti viene lasciato libero di esplorare senza una chiara spiegazione su cosa fare, potresti premere i pulsanti a caso cercando di capire cosa sta succedendo, quindi ecco come riattivare l’alimentazione e continuare a risolvere gli enigmi.

Come ridirigere l’alimentazione in Viewfinder

(Crediti immagine: Sad Owl)

Riattivare l’alimentazione in Viewfinder non è difficile, è solo poco spiegato. La voce nella tua orecchia, Jessie, menzionerà casualmente che potresti “aver bisogno di ridirigere le nostre fonti di energia” per far funzionare nuovamente le cose mentre fornisce alcuni dettagli sullo sfondo. Non c’è molto altro su cui basarsi, quindi dovrai esplorare lo spazio limitato che hai finché non trovi la stanza sul retro con un terminale a schermo blu.

Parte del problema qui è che, anche se sembra un enigma, con tre luci verdi e due rosse, in realtà non lo è: basta spegnere tutto e poi riaccenderlo. Non ci sono combinazioni o sequenze da seguire per cercare di “risolvere” qualcosa. Premi semplicemente tutti i pulsanti una volta per farli diventare neri e spegnere completamente l’alimentazione in modo che le luci si spengano, poi premili tutti di nuovo. Dovrebbero tornare tutti verdi e potrai tornare all’inizio e continuare nel tuo percorso di distorsione delle immagini.

© GameTopic+. Vietata la riproduzione senza autorizzazione