Le corse senza colpi di Elden Ring Shadow of the Erdtree hanno già l’oggetto perfetto da utilizzare

Elden Ring Shadow of the Erdtree races have the perfect item to use.

Il prossimo DLC Shadow of the Erdtree per Elden Ring ha già entusiasmato i fan che non vedono l’ora di vedere cosa FromSoftware ha preparato per metterli alla prova, dato che il titolo estremamente difficile si arricchisce di nuovo contenuto. Tuttavia, anche con quello che è già presente nel gioco base, FromSoftware potrebbe aver preparato i giocatori per avere successo in modo casuale, così come sconfiggere i nuovi boss più difficili di Elden Ring senza essere colpiti.

Anche nella versione attuale di Elden Ring, con solo il contenuto base e dopo che gran parte delle armature più potenti è stata bilanciata con il resto del gioco, ci sono molti strumenti a disposizione dei giocatori per avere il vantaggio. Questo include in particolare alcuni talismani che possono essere trovati nelle Terre Tra le Terre, molti dei quali sono protetti da semplici boss che possono essere facilmente bypassati durante le sfide.

ARTICOLO CORRELATO: Perché le migliori armi di Elden Ring non dovrebbero rimanere le stesse dopo il DLC

Il talismano della spada rituale di Elden Ring

Il talismano della spada rituale è uno dei 117 talismani equipaggiabili disponibili in tutto Elden Ring che ha la capacità di dare ai giocatori un aumento fisso del 10% alla potenza d’attacco quando è attivo. Un’avvertenza con questo effetto migliorato, però, è il fatto che i giocatori devono essere a piena salute per mantenere l’aumento danni offerto dal talismano. Spesso ciò significa che per la maggior parte dei giocatori, questo effetto sarà attivo solo all’inizio di qualsiasi combattimento contro un boss, o dopo aver usato eccessivamente la fiaschetta delle lacrime cremisi per tornare a piena salute.

Nel caso di una delle sfide più famigerate, questo aumento del danno è effettivamente possibile mantenere dal momento in cui si inizia a combattere contro qualsiasi boss di Elden Ring, come Elemer of the Briar, fino alla schermata della vittoria. Queste sono le famose sfide No-Hit che mettono i giocatori alla prova cercando di arrivare dall’inizio del gioco alla fine senza subire un solo colpo da qualsiasi fonte esterna di danni. Sebbene ci sia una differenza tra una sfida No-Hit e una senza danni, entrambe queste sfide possono essere influenzate in modo significativo dall’aumento del 10% nella potenza d’attacco del talismano della spada rituale.

Questo aumento dell’attacco può ovviamente essere un grande vantaggio per completare una sfida No-Hit, dato che significa che i giocatori saranno in grado di eliminare nemici più piccoli e boss molto più velocemente. Il risultato è un rischio notevolmente ridotto di essere colpiti, poiché anche boss di fine gioco come Godfrey/Hoarah Loux possono sciogliersi sotto la pressione di un build ad alto danno. Senza nemmeno considerare il modo in cui infliggere quantità specifiche di danni che possono essere regolate con oggetti come il talismano della spada rituale può aiutare a scrivere determinati combattimenti in base alla salute, alla stamina e ai comportamenti dell’intelligenza artificiale di un boss.

ARTICOLO CORRELATO: Una linea di quest di Elden Ring dimostra come una grande storia e le ricompense possano andare di pari passo

Talismano della spada rituale vs Red-Feathered Branchsword

I fan familiari con le sfide No-Hit di Elden Ring e altri titoli di FromSoftware potrebbero già riconoscere il talismano della spada rituale come l’ultima versione di un vecchio pezzo di equipaggiamento che era stato visto per l’ultima volta dallo sviluppatore in Dark Souls 3. Precedentemente noto come Anello della Spada di Lloyd, questo oggetto è spesso stato ambito per le route che cercano di creare le migliori build in Dark Souls 3 per battere il gioco rapidamente o senza essere colpiti. Tuttavia, in molte di queste route e build, il talismano della spada rituale non è sempre la migliore opzione per aumentare il danno, con molti che si affidano di più all’Anello di Pietra Rossa, più recentemente visto come Red-Feathered Branchsword.

Ciò detto, che si stia attraversando Elden Ring base o preparandosi per il DLC Shadow of the Erdtree, il talismano della spada rituale è sicuramente l’opzione più allettante attualmente disponibile. Sebbene la sua posizione nell’Altopiano di Altus metta il talismano della spada rituale un po’ più avanti nel gioco, il boss che custodisce l’oggetto rende molto più facile ottenerlo per i giocatori che cercano di arrivare alla fine senza subire colpi. Ciò perché ottenere il Red-Feathered Branchsword richiede uccidere uno dei boss opzionali incredibilmente impegnativi di Elden Ring, il Death Bird, mentre il talismano della spada rituale è nascosto dietro Demi-Human Queen Gilika, molto più facile da sconfiggere.

Elden Ring è disponibile ora per PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X/S.

ALTRO: Come si confronta l’edizione Deluxe di Armored Core 6 con quella di Elden Ring