Perché il futuro di Halo dovrebbe emulare le uccisioni gloriosamente violente di Doom

Il futuro di Halo dovrebbe emulare le uccisioni violente di Doom.

Dal momento della nascita della serie nel 2001, Halo ha portato oltre 20 anni di gioco alle masse. Come una delle prime esclusive di Xbox, Halo ha portato una storia avvincente ai giocatori con un protagonista affascinante sotto forma di Master Chief e la sua compagna IA Cortana. Incaricato di combattere una guerra contro varie specie aliene, la serie si è sempre concentrata su sparatutto hardcore quando si tratta di combattimento.

Tuttavia, per quanto riguarda il futuro dei potenziali nuovi giochi di Halo, rielaborare il focus del combattimento potrebbe servire meglio a un nuovo titolo, offrendo un po’ di freschezza alla lunga serie. Il lancio incredibilmente accidentato dell’ingresso più recente della serie, Halo Infinite, ha posto molta pressione sulle spalle del prossimo gioco di Halo, ma portare uno stile di combattimento ispirato a Doom alle meccaniche di combattimento future potrebbe essere esattamente ciò di cui la serie ha bisogno per portarla al livello successivo.

ARTICOLI CORRELATI: Halo Infinite ha perso circa il 98% dei suoi giocatori su Steam

Cosa può imparare il prossimo gioco di Halo da Doom

I giochi di Halo hanno sempre coinvolto armi incredibilmente uniche e ben realizzate che fungono da pilastri principali nel mondo di Halo. Che si tratti di un’arma ispirata a uno stile più moderno come un fucile d’assalto o qualcosa di completamente alieno e alienante, come il Type-33 Needler perforante dei Covenant, ogni arma in Halo è un’attenta inclusione nel combattimento del gioco che si sente naturale nel mondo, non importa quanto aliena appaia. Tuttavia, se Halo vuole evolversi ancora di più, dare la stessa importanza al combattimento corpo a corpo come alle armi potrebbe dare alla serie un nuovo capitolo ricco di azione.

Quando si tratta di titoli d’azione di fantascienza che gestiscono correttamente il combattimento corpo a corpo e con le armi, il Doom del 2016 e il successivo Doom Eternal sono considerati i migliori. Ci sono una lista estesa di giochi di Doom che gestiscono bene il combattimento, ma Doom e Doom Eternal hanno davvero alzato l’asticella concentrandosi molto sulle Glory Kill. Queste Glory Kill sono mosse di finitura specializzate che uccidono i nemici in modi raccapriccianti e sbalorditivi, portando l’energia dell’intrattenimento a mille. Mettere Master Chief nella stessa posizione di sfondare le teste dei nemici sarebbe un ottimo modo per aggiungere una svolta fresca e scioccante al combattimento di Halo.

Ovviamente, le armi non sarebbero messe in secondo piano. Le armi di Halo fanno parte del gioco tanto quanto i personaggi che guidano la storia di Halo, ma aggiungere un nuovo elemento al mix potrebbe davvero ravvivare le cose. Se il prossimo Halo vuole migliorare gli errori di Halo Infinite, rielaborare il combattimento sarebbe un ottimo inizio. Il prossimo gioco nella storia di Halo potrebbe mantenere l’essenza e la base fondamentale delle meccaniche di combattimento del gioco, ma beneficierebbe anche dell’inclusione di combattimenti ancora più intensi con una caratteristica ispirata alle Glory Kill di Doom. Questo farebbe sentire molti giocatori completamente invincibili, portando un’energia divertente e frenetica a qualsiasi battaglia si affronti.

Anche se Halo Infinite è stato considerato da alcuni come un passo falso nella serie, sia Halo che Doom sono considerati alcuni dei migliori sparatutto in prima persona nella storia dei videogiochi. Mentre entrambi i giochi sono sparatutto in prima persona di fantascienza, gli ultimi ingressi di Doom hanno osato migliorare il combattimento del gioco, dando vita alle Glory Kill di cui molti giocatori si sono divertiti un mondo. Halo ha resistito a anni di evoluzione del gameplay e delle tendenze, e vedere il combattimento del gioco bloccato in una routine sarebbe un vero peccato. Come una delle serie più iconiche del gaming, Halo merita di fare un grande ritorno, e uno dei modi migliori per farlo sarebbe prendere il combattimento per cui Halo è così famoso e alzarlo al livello successivo.

Halo Infinite è disponibile ora per PC, Xbox One e Xbox Series X|S.

ANCORA DI PIÙ: Spiegazione di tutti i livelli di classificazione di Halo Infinite