Perché è improbabile che Assassin’s Creed Red abbia una finestra di uscita trapelata

Improbable that Assassin's Creed Red has leaked release date

Assassin’s Creed Red è uno dei tanti prossimi titoli della serie, che finalmente porta l’IP nell’attesissima ambientazione del Giappone. L’ambientazione del titolo ha già suscitato un enorme interesse nel progetto, soprattutto con molte fughe di notizie e voci che circolano online.

Una recente fuga di notizie su Assassin’s Creed Red afferma che il titolo avrà una finestra di lancio nel 2024, cosa che è stata accolta con favore da molti fan. Tuttavia, considerando gli altri progetti attualmente in corso all’interno della serie di Assassin’s Creed, questa supposta finestra di lancio sembra improbabile.

RELATIVO: Un incredibile mod permette finalmente ad Assassin’s Creed Unity di esprimere tutto il suo potenziale

Gli Altri Progetti di Assassin’s Creed

È un momento molto emozionante per essere fan della serie di Assassin’s Creed, con l’IP che si prepara a ricevere una vasta gamma di episodi nel prossimo futuro. Ad esempio, Assassin’s Creed Mirage dovrebbe essere lanciato il 12 ottobre, riportando la serie alle sue radici su scala più piccola.

Inoltre, l’enigmatico prossimo Assassin’s Creed Hexe sta attirando molta attenzione, oltre al gioco mobile su larga scala Assassin’s Creed Jade. Con titoli VR aggiuntivi, collaborazioni con Netflix nel campo dei videogiochi e progetti multiplayer autonomi segnalati che rafforzano ulteriormente i prossimi lanci della serie, è evidente che Ubisoft sia molto occupata dietro le quinte con una delle sue IP più iconiche.

Questo avviene anche in un momento in cui Ubisoft sta rilasciando dettagli su Assassin’s Creed Infinity, che si preannuncia come il punto di riferimento per le esperienze di AC in futuro. Attualmente è forse il periodo più frenetico che Assassin’s Creed abbia mai vissuto, con Ubisoft che crea titoli adatti all’identità più recente di open-world RPG dell’IP e a quelli che tornano alle radici della serie. Con così tante cose che accadono contemporaneamente, sembra difficile credere che alcuni di questi progetti più dettagliati, come Red, verranno rilasciati così presto.

Finestra di Lancio Trapelata di Assassin’s Creed Red

Assassin’s Creed Red avrà gli stessi elementi di open-world RPG dei recenti titoli AC come Origins, Odyssey e Valhalla. Ambientato nel Giappone feudale, si vocifera che Red permetterà al giocatore di scegliere tra un protagonista Samurai o Shinobi, offrendo una serie di trame narrative da vivere.

Oltre a ciò, si dice che Red sia l’ultimo titolo ad adottare l’identità di open-world, il che fa presumere che la sua portata sia piuttosto impressionante come gioco conclusivo per questa formula. Un’ambientazione giapponese come quella di Red è stata una delle richieste più intense della community, aumentando ulteriormente l’attenzione ai dettagli che Ubisoft dovrebbe dedicare al lancio.

Attualmente, gran parte degli sforzi di Ubisoft sono concentrati su AC Mirage, con il titolo che sembra adottare un approccio più incentrato sui personaggi, con il protagonista Basim Ibn-Ishaq. Tenendo conto di ciò, sembra molto improbabile che AC Red venga rilasciato nella sua supposta finestra di lancio del 2024. Considerando che attualmente sono in corso molti progetti e che il lancio imminente di Mirage si avvicina, sarebbe sensato supporre che AC Red abbia bisogno di più tempo per svilupparsi e che potrebbe mancare una potenziale finestra di lancio nel 2024.

Se Ubisoft spera di distanziare astutamente i suoi prossimi progetti per dargli il tempo di brillare, allora questa finestra di lancio trapelata potrebbe interferire in modo significativo con AC Mirage. Al momento, il numero di altri titoli di AC e la portata di Assassin’s Creed Red fanno sembrare difficile considerare una finestra di lancio nel 2024 come valida.

Assassin’s Creed Red è attualmente in fase di sviluppo.

ALTRO: Assassin’s Creed Mirage sta lasciando soldi sul tavolo senza il multiplayer competitivo