Ogni gioco sui dinosauri realizzato da Capcom, classificato

Ogni gioco sui dinosauri realizzato da Capcom.

Exoprimal è ben lontano dal primo gioco che Capcom ha realizzato con i dinosauri. Come concetto, i giochi sui dinosauri e i giochi preistorici erano più diffusi prima degli anni ’90. Ci sono eccezioni moderne come ARK, ovviamente, e forse un giorno il mercato potrà essere nuovamente invaso da giochi sui dinosauri.

COLLEGATO: Exoprimal: tutte le piattaforme classificate

Per quanto riguarda Capcom, Exoprimal si unisce a un piccolo gruppo di giochi sui dinosauri che hanno realizzato. Naturalmente, ci sono domande come se sia l’inizio di una nuova serie e se Capcom realizzerà un sequel che rimangono aperte. Ci sono molte incertezze riguardo a Exoprimal, ma passiamo oltre per vedere dove Exoprimal si piazza tra gli altri giochi di Capcom basati sui dinosauri.

6 Dino Stalker

Dino Stalker fa parte della serie Dino Crisis, il che potrebbe essere confuso a causa del nome. È un gioco di pistola ottica per PS2 ed è stato pubblicato nel 2002. A differenza della maggior parte dei giochi di pistola ottica, non è uno sparatutto su rotaie, per la maggior parte, il che significa che i giocatori potevano muoversi più liberamente in prima persona.

La sequenza iniziale è piuttosto intrigante perché mostra il protagonista, il curiosamente chiamato Mike Wired, abbattere aerei nella Seconda Guerra Mondiale. Improvvisamente viene trasportato nel futuro, che coincide con gli eventi di Dino Crisis 2. È un’apertura goffa che avrebbe potuto essere migliorata da una narrativa stravagante continua, ma tutto è interpretato un po’ troppo seriamente dopo questo.

5 Dino Crisis 3

Dino Crisis 3 è la conclusione della serie e, sfortunatamente, non ha mandato via la serie con una nota positiva. È stato un’esclusiva Xbox originale nel 2003 e non è mai stato portato. Questa serie ha sempre avuto un elemento di viaggio nel tempo per spiegare in qualche modo perché i dinosauri stavano terrorizzando la Terra. Dino Crisis 3 ha portato le cose a un nuovo livello quando non solo ha ambientato il gioco nello spazio, ma nel futuro del 2548.

Il gioco era più kitsch dei suoi predecessori, ma ha anche cercato di essere più serio. Ciò ha creato una strana giustapposizione narrativa, ma il gameplay potrebbe essere stato il vero punto di caduta. Era goffo in tutti gli aspetti eppure, per i fan più accaniti, ha comunque un posto speciale nei loro cuori.

4 Exoprimal

Exoprimal probabilmente non sarà valutato positivamente nei libri di Capcom alla fine dell’anno. Non ha venduto o ricevuto buone recensioni e la reazione complessiva dei fan è stata mista. Parte del problema è la mancanza di contenuti, poiché tutto è ripetitivo. Le stesse mappe e tipi di modalità verranno ripetuti senza molta varietà. Quindi, queste sono le parti negative.

Ci sono molte parti positive, però, come il concetto di portali che creano ondate di dinosauri da sparare. Le classi multilivello sono tutte divertenti e diverse da sperimentare. Che si voglia far esplodere i dinosauri o curare gli alleati, c’è una classe per tutti. Giochi multiplayer sono stati lanciati in passato e si sono ripresi come Rainbow Six Siege. Ora, quello è uno dei più grandi giochi multiplayer del pianeta, quindi tutto è possibile per Exoprimal.

3 Cadillacs And Dinosaurs

Cadillacs and Dinosaurs è un gioco arcade del 1993. Come molti giochi arcade di Capcom, era un picchiaduro con cooperativa a tre giocatori, anche se c’erano quattro personaggi giocabili tra cui scegliere. I giocatori colpiranno, taglieranno e spareranno a centinaia di dinosauri nel corso di questa breve avventura, ma ci sono anche molti predoni umani.

È basato su un fumetto ed è diventato anche un cartone animato negli anni ’90. Questo accordo di licenza potrebbe essere il motivo per cui Cadillacs and Dinosaurs non è comparso in Capcom Beat ‘Em Up Bundle. È un peccato perché picchiare i dinosauri e guidare occasionalmente una macchina in una Terra post-apocalittica si rivela piuttosto divertente.

2 Dino Crisis 2

Dino Crisis 2 ha preso una direzione più orientata all’azione e arcade rispetto al suo predecessore. È simile a un salto tra Resident Evil 2 e Resident Evil 3: Nemesis. La storia si svolge poco dopo gli eventi del primo gioco e Regina viene affiancata da un nuovo partner, Dylan. È il personaggio principale giocabile in questo sequel per PS1 del 2000.

I giocatori sono armati di un potente fucile a pompa all’inizio, e immediatamente noteranno un punteggio che comincia ad accumularsi. I punti sostituiscono il denaro nel gioco, poiché i giocatori possono comprare armi e oggetti ai punti di controllo. Possono persino macinare punti perché i dinosauri riappaiono, conferendo al gioco un leggero tocco di gioco di ruolo. I fan dell’horror survival potrebbero non aver gradito questo cambiamento rispetto all’originale, ma ciò non significa che il gioco sia brutto.

1 Dino Crisis

Non c’è niente da fare, Dino Crisis è il miglior gioco della serie, ed è anche il miglior gioco sui dinosauri di Capcom in generale. Ha combinato molti elementi di altri giochi e media in un’avventura unica, tra cui Resident Evil, Jurassic Park e Metal Gear Solid. È stato inizialmente pubblicato su PS1 nel 1999, ma ha avuto diverse versioni, come quella per Dreamcast.

Regina è un’agente femminile inviata per investigare su una struttura di ricerca privata insieme ai suoi compagni di squadra. Scoprono che la struttura è stata abbandonata e ci sono cadaveri ovunque, e per di più, i dinosauri stanno seminando il caos. Ha un controllo di gioco più avanzato rispetto al primo Resident Evil, ma ci sono ancora molte situazioni spaventose. Dino Crisis trova il perfetto equilibrio tra horror inquietante e azione a colpi di arma da fuoco.

Exoprimal è stato rilasciato il 14 luglio 2023 ed è disponibile su PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X.

ALTRO: Giochi cancellati di Capcom di cui non sapevi nemmeno l’esistenza