One Piece Oda rivelà una grande modifica che fece proprio prima dell’arco di Marineford

One Piece Oda revealed a big change he made just before the Marineford arc.

Uno degli archi più popolari di One Piece è l’arco di Marineford, che è stato l’apice della prima metà della storia. L’arco di Marineford faceva parte della Saga della Guerra Paramount che ruotava attorno ad Ace, il fratello di Luffy. Ace fu consegnato alla Marina da Teach, e l’organizzazione successivamente annunciò la sua esecuzione.

COLLEGATO: One Piece: Oda suggerisce il mistero dietro l’occhio sinistro di Zoro

Per salvare Ace, Luffy si precipitò a Impel Down, ma non riuscì a raggiungere suo fratello in tempo. Così, il palcoscenico fu pronto per la Guerra Paramount e qui, i più potenti si scontrarono, con Luffy che venne gettato in mezzo a tutto. L’arco di Marineford era speciale in molti modi e i fan lo tengono ancora a cuore, molti credendo che sia ancora l’arco migliore di One Piece. Tuttavia, questo arco sarebbe stato molto diverso se Oda non avesse cambiato i suoi piani per esso nell’ultimo momento.

Il piano iniziale di Oda per Marineford

I piani iniziali di Oda per Marineford erano molto diversi. Quando Ace fu trasportato da Impel Down alla sede della Marina, Oda non aveva ancora preso la decisione che avrebbe poi cambiato completamente il corso della storia di Ace. Quando Ace fu presentato per la prima volta, Oda lasciò intendere che fosse il fratello maggiore di Luffy. Lentamente, i fan conobbero anche la famiglia di Luffy. Dopo gli eventi dell’arco di Enies Lobby, divenne chiaro che Garp era in realtà il nonno di Luffy, nonostante lavorasse nella Marina, e avevano un rapporto sincero e sano tra loro, per la maggior parte.

Vero Garp, Luffy scoprì anche di suo padre. Garp rivelò che il padre di Luffy era il leader dell’Esercito Rivoluzionario e uno degli uomini più pericolosi del mondo intero, Monkey D. Dragon. Di conseguenza, la storia cominciò a concentrarsi di più sulla famiglia di Luffy. Poco dopo, Garp venne coinvolto un po’ più del solito e vennero rivelati diversi dettagli su Dragon. Naturalmente, i fan avrebbero supposto che Ace fosse anche figlio di Dragon. Questo fu suggerito soprattutto quando Garp incontrò Ace. Durante la loro breve conversazione quando quest’ultimo era a Impel Down, Ace lasciò intendere che non voleva avere niente a che fare con suo padre e che aveva preso il nome di sua madre quando era partito per il mare. Questo implicava che Ace nutrisse rancore verso Dragon, tuttavia, i fan non sapevano che il padre di Ace fosse qualcun altro del tutto.

Come Oda ha cambiato i suoi piani per Ace

Prima di iniziare Marineford, Oda chiese al suo editore cosa ne penserebbe se si scoprisse che Ace era il figlio del defunto Re dei Pirati, Gol D. Roger. La reazione che ricevette dal suo editore fu abbastanza positiva da convincerlo ad andare avanti con questa decisione. Ciò significa che inizialmente Oda non aveva intenzione che Ace fosse il figlio di Roger. Infatti, questa fu una decisione dell’ultimo minuto da parte di Oda e cambiò completamente la storia sia dell’arco di Marineford che del personaggio di Portgas D. Ace. Questa informazione fu resa pubblica in One Piece poco prima dell’esecuzione di Ace. Sengoku annunciò al mondo intero come era stato cresciuto Ace. Rivelò al mondo che Rouge era riuscita a tenerlo nel suo grembo per 20 mesi. Fu anche rivelato che Ace era nato effettivamente nel South Blue, su un’isola chiamata Baterilla. Fu infine trovato da Garp, che aveva promesso a Roger di crescere suo figlio poiché il bambino era innocente. Garp alla fine lo prese e fece crescere da Dadan quando era troppo impegnato con i suoi doveri di Vice Ammiraglio della Marina.

COLLEGATO: One Piece: Oda spiega l’Awakening di Law’s Ope Ope no Mi in SBS Vol. 106

Anche se questa trama aveva perfettamente senso ed era sicuramente scritta in modo fenomenale, non si può negare che fosse qualcosa che Oda aveva pensato all’ultimo momento. Prima di Marineford, Oda aveva deciso di mantenere il fatto che Ace fosse il figlio di nient’altro che Dragon, perché aveva senso in quel momento.

Come sarebbe cambiato Marineford

Se Oda avesse seguito il suo piano originale, Marineford sarebbe stato molto diverso. Sarebbe stato anche molto difficile per lui uccidere Ace se non fosse stato il figlio di Roger.

Whitebeard si è precipitato in aiuto di Ace perché lo considerava suo figlio, tuttavia, se Ace fosse stato il figlio di Dragon, tutti si sarebbero aspettati che Dragon si presentasse anche lui. Questo viene confermato dal manga stesso, dove Ivankov dice a Luffy che Dragon non avrebbe mai permesso che suo figlio morisse e sicuramente sarebbe intervenuto. È in questo momento che Luffy rivela a Ivankov che Dragon non è in realtà il padre di Ace, ma che suo padre è Gol D. Roger. Questo sorprende Ivankov, tuttavia, se Ace fosse stato effettivamente il figlio di Dragon, i fan avrebbero sicuramente visto l’Esercito Rivoluzionario a Marineford.

L’Esercito Rivoluzionario si sarebbe quindi unito ai Pirati di Whitebeard e sconfiggere insieme due delle forze principali del mondo sarebbe stato impossibile per la Marina, per quanto forte sia. Ciò significherebbe che uccidere Ace sarebbe stato quasi impossibile per Oda e questo è probabilmente il motivo per cui ha deciso di farlo diventare il figlio di Roger. Se Ace fosse sopravvissuto a Marineford, è probabile che Luffy non avrebbe fatto il suo allenamento nel salto temporale e non sarebbe diventato così forte come lo è oggi. Oda avrebbe dovuto trovare modi diversi per renderlo più forte e cambiare il corso della storia per sempre. Naturalmente, è sempre divertente speculare su ciò che avrebbe potuto essere, tuttavia, alla fine, Oda ha deciso di far diventare Ace il figlio di Roger e ucciderlo in modo che Luffy diventasse un pirata.

Sabo a Marineford

Uno degli aspetti più intriganti della storia che i fan avrebbero potuto vedere se Ace fosse stato il figlio di Dragon è stata la riunione dei tre fratelli. Sabo era già membro dell’Esercito Rivoluzionario quando è stata annunciata l’esecuzione di Ace nel quartier generale della Marina. Dragon avrebbe alla fine fatto il suo movimento e sarebbe comparso per combattere contro i Marines e unirsi a Whitebeard. Allo stesso tempo, i fan avrebbero anche visto Sabo arrivare al quartier generale della Marina. È qui che i tre fratelli si sarebbero riuniti per la prima volta dalla loro infanzia. Indubbiamente, questo sarebbe stato un momento incredibile per i fan da assistere.

Ciò avrebbe anche influenzato l’arrivo di Shanks a Marineford. Se i pirati e i rivoluzionari avessero vinto la guerra, non ci sarebbe stato motivo per Shanks di arrivare. Infatti, l’arrivo di Shanks a Marineford è stata anche una decisione dell’ultimo minuto presa da Oda. Chiaramente, se non ci fosse stato bisogno, Shanks non sarebbe certamente comparso.

Questo dimostra solo che una semplice decisione di Oda ha completamente modificato il modo in cui si è svolta Marineford. I fan sono sicuramente grati a Oda per aver scritto una storia così incredibile che termina con il dolore sia per Luffy che per loro stessi, tuttavia, è molto interessante vedere che questo arco avrebbe potuto essere completamente diverso se Oda avesse deciso di seguire i suoi piani originali.

ALTRO: One Piece: Oda spiega il passato dell’ammiraglio Green Bull in SBS Vol. 106