Portal Prelude RTX offre importanti miglioramenti agli utenti di GPU Nvidia

Portal Prelude RTX significant improvements for Nvidia GPU users

Come molti altri giochi classici degli ultimi anni, Portal Prelude – un prequel gratuito e non ufficiale di Portal – sta ricevendo un grande aggiornamento grafico. Disponibile il 18 luglio, Portal Prelude RTX rinnova completamente il gioco e aggiunge diverse nuove funzionalità di cui i possessori di GPU Nvidia possono approfittare, tra cui il ray tracing completo, miglioramenti delle prestazioni tramite DLSS 3, riduzione della latenza di sistema tramite Nvidia Reflex e tempi di caricamento più veloci per le texture tramite Nvidia RTX IO.

Questa versione del gioco sarà disponibile come download gratuito su Steam e giocabile per chiunque possieda la versione originale di Portal, e saranno disponibili nuovi driver GeForce Game Ready per completare la trasformazione. Portal: Prelude è un prequel non ufficiale di Portal, rilasciato per la prima volta nel 2008, ed è un remaster realizzato dalla comunità che si svolge prima dell’epoca di GLaDOS e offre un’esperienza più impegnativa composta da 19 nuove camere di prova, nuove meccaniche di gioco avanzate e una storia completamente doppiata con personaggi non giocanti.

Nvidia ha collaborato con Nicolas “NykO18” Grevet, il creatore originale di Portal Prelude, e il modder David “Kralich” Driver-Gomm per modernizzare il gioco e aggiungere nuove funzionalità come il path tracing. Il team di cinque modder ha impiegato otto mesi per aggiornare il gioco, aggiungendo il ray tracing completo, texture ad alta risoluzione realizzate a mano e modelli di alta qualità. Per sfruttare al meglio queste nuove migliorie, gli utenti dovranno possedere una delle nuove GPU di Nvidia, come RTX 4080 e 4090, anche se le precedenti GPU della serie 20 e 30 possono comunque beneficiare degli aggiornamenti di Portal.

Nvidia ha anche annunciato che nuovi driver Game Ready saranno disponibili per il lancio di Ratchet and Clank: Rift Apart il 26 luglio, che daranno agli utenti la possibilità di eseguire il gioco con DLSS 3, ray tracing avanzato, Reflex e RTX IO. Un driver per Remnant II sarà disponibile dal 25 luglio, e saranno disponibili ottimizzazioni per diversi altri giochi di recente uscita.