Recensione di Forever Skies Un’interpretazione rinfrescante del genere di sopravvivenza post-apocalittica

Recensione di Forever Skies Un'interpretazione rinfrescante del genere post-apocalittico di sopravvivenza

Sono terrorizzato dal cadere nei Cieli Eterni. Sotto di me giacciono diverse migliaia di piedi di aria velenosa, pronta ad inghiottire il mio corpo con le sue tossine verde lurido. Ma eccomi qui, attraversando con attenzione ciò che rimane di una fattoria eolica aerea, saccheggiando armadietti abbandonati per schede madri e bombole di elio da trasportare di nuovo sulla mia nave aerea. Sono sempre grato quando trovo una vecchia scatola di cibo che senza dubbio è scaduta da tempo – farà al caso mio per evitare la fame per altre poche ore.

Data di uscita: 22 giugno 2023
Piattaforma(i): PC
Sviluppatore: In-house
Publisher: Far From Home

Tra un viaggio pericoloso e l’altro, sono grato per la sicurezza che la mia nave aerea mi offre mentre mi sposto verso l’avamposto dimenticato successivo, osservando l’aria verde che si muove sotto di me. Ma anche qui è pericoloso. Violenti tempeste di fulmini sono un pericolo costante, colpendo la mia casa volante e causando danni che dovrò successivamente riparare con quello che sembra chewing gum. Anche uno sciame di falene giganti ha fatto casa tra le nuvole verdi, ed è uno spettacolo da vedere mentre mi muovo davanti alle finestre mentre preparo uno spuntino.

Come la maggior parte dei giochi di sopravvivenza, Forever Skies inizialmente si concentra sui concetti di base. La sopravvivenza nella tua casa fluttuante richiede una costante ricerca di cibo, acqua, kit di pronto soccorso e materiali per l’artigianato che ti permettono di studiare e fabbricare modi per rendere la tua vita in questa Terra alternativa del futuro un po’ più facile. Naturalmente, la sopravvivenza diventa sempre più difficile man mano che ti addentri nel mondo.

Raccogli per sopravvivere

(Credit immagine: Far From Home)

Nonostante i vari pericoli sempre presenti, Forever Skies è un gioco che richiede tempo e pazienza. Preparati a passare molto tempo ad esplorare e cercare le varie stranezze di cui avrai bisogno per progredire. È un’esperienza stranamente calma, esistere nei cieli eterni letterali; spesso anche bella, quando il sole tramonta contro tutto quel verde. Tuttavia, Forever Skies non è un’esperienza sedentaria. Dovrai comunque rifornire i motori, raccogliere risorse da bolle fluttuanti di sintetici e metalli usando un raggio laser, pescare falene per creare cibi dall’aspetto discutibile, distillare acque piovane luride in liquidi potabili e completare altre attività simili per sopravvivere un altro giorno.

C’è una complessità crescente negli oggetti che puoi costruire e non è sempre chiaro cosa (e quando) dovresti creare per progredire. Ma abbastanza sperimentazione con le diverse macchine darà sempre risultati alla fine. Inoltre, sarai sempre ricompensato quando avventurerai in nuovi luoghi. Raggiungere queste diverse località significa muovere lentamente la tua nave aerea verso diverse segnalazioni – impulsi intravisti attraverso pioggia e polvere. Ci sono resti di vecchie basi, tracce di coloro che sono venuti prima, documenti da leggere e nuove ricette da scoprire. Le risorse devono essere estratte e oggetti scannerizzati per ottenere il massimo da ogni spedizione.

Anche se la storia di Forever Skies è abbastanza intrigante – un solitario scienziato torna sulla Terra molto tempo dopo che una catastrofe ecologica ha reso il pianeta inabitabile – per me la vera ricompensa è la costruzione della base. Hai accesso allo “Shipbuilder” fin dall’inizio; è una sorta di arma che ti consente di aggiungere nuovi elementi alla tua nave come stanze extra, finestre e passerelle se hai i materiali giusti da spendere. Esplorando e scannerizzando le località scoperte, sbloccherai anche più opzioni per migliorare la tua nave. Ciò ti consente di personalizzare di più la spedizione: puoi investire negli elementi fisici della tua nave o aumentare la quantità di peso che può trasportare o la sua capacità di volare sopra (e più in profondità) nel verde velenoso.

(Credit immagine: Far From Home)
(Credit immagine: Far From Home)
(Credit immagine: Far From Home)
(Credit immagine: Far From Home)
(Credit immagine: Far From Home)
(Credit immagine: Far From Home)

La mia unica lamentela in questa fase riguarda la navigazione. Per quanto ne so, non posso segnare nulla sul mio radar e anche se Forever Skies tiene traccia di dove sei venuto durante il volo, cercare di capire cosa hai fatto e dove devi tornare successivamente è complicato. Questo vale soprattutto per i momenti chiave della trama, che coinvolgono la ricerca di risorse specifiche e la scoperta di nuove aree per progredire. Ad un certo punto, l’accesso a un’area richiedeva un’ulteriore inflazione del pallone della mia nave, quindi mi sono allontanato per trovare più elio, solo per perdere completamente il senso di dove stavo cercando di arrivare inizialmente. Alla fine ho trovato un’opzione alternativa, ma è stato un momento frustrante che mi ha fatto sentire come se avessi perso qualcosa.

Sto apprezzando anche il fatto che, per ora, Forever Skies è privo di combattimenti. Questo contribuisce alla sensazione di calma che permea tutta questa esperienza di sopravvivenza – molto simile alle prime ore di No Man’s Sky o Subnautica. Ci sono pericoli e rischi, ma sono naturali ed è rinfrescante muoversi in questo tipo di mondo senza creature aggressive o costruzioni che cercano di colpirti. Questo probabilmente cambierà mentre Forever Skies naviga l’accesso anticipato, con lo sviluppatore Far From Home che ha delineato l’intenzione di introdurre il combattimento come parte della sua mappa di volo sorprendentemente chiara e diretta per futuri aggiornamenti. Tuttavia, non sono convinto che Forever Skies abbia bisogno di qualcosa di più letale di quello che ha già – la sua gioia deriva dalla costruzione della tua nave, dall’esplorazione di un mondo distrutto e dalla scoperta dei misteri nascosti oltre la polvere.

Altre funzionalità confermate in arrivo includono ulteriori opzioni di espansione e personalizzazione delle navi volanti, oltre a giardinaggio e cooperativa per quattro giocatori, e tutto ciò rende il futuro di Forever Skies davvero promettente. Se decidi di unirti adesso, Far From Home offre già oltre otto ore di storia, e poi ci sono le innumerevoli ore che potresti trascorrere esplorando i cieli e lavorando sulla tua nave. Forever Skies è un’aggiunta davvero fantastica al genere, e non vedo l’ora di vedere dove andrà da qui.

Forever Skies è stato recensito su PC, con il codice fornito dal publisher.