Il modello stagionale di Diablo 4 sarà presto a un bivio con il rilascio della sesta classe.

The seasonal model of Diablo 4 will soon reach a crossroads with the release of the sixth class.

Mentre Blizzard perfeziona il suo modello di servizio in tempo reale per Diablo 4, molti si chiedono come lo studio affronterà l’introduzione delle nuove classi nel gioco. Data la tendenza emersa con il recente rilascio della stagione uno e del primo pass di battaglia del gioco, molti ritengono che, a meno che Blizzard non abbia un piano per aggiungere retroattivamente contenuti cosmetici dai temi delle stagioni precedenti, le classi di Diablo 4 dopo il lancio soffriranno di una mancanza di opzioni estetiche rispetto a quelle disponibili al lancio.

È emersa di recente una certa tensione tra Blizzard e i suoi fan, poiché la prima stagione di Diablo 4, che avrebbe dovuto mostrare il supporto a lungo termine dello studio per il gioco, non ha soddisfatto la maggior parte delle loro aspettative. Il sistema MalGameTopicant Heart mostra promesse e aggiunge un ulteriore livello di longevità alla macinazione di Diablo 4, ma alcuni trovano la sua implementazione poco convincente. Altre critiche riguardano il pass di battaglia che rappresenta un cattivo valore e gli equilibri che modificheranno drasticamente le build dei giocatori. La speranza è che Blizzard risolva la situazione, con un recente post dello sviluppatore che riconosce che sono stati commessi errori e che si stanno facendo attivamente dei correttivi, ma per quanto riguarda le prime impressioni sul supporto post-lancio di Diablo 4, la stagione uno non ha rispettato il suo potenziale. Se Blizzard non sarà attenta nel suo approccio alle nuove classi, potrebbero esserci ulteriori controversie in arrivo.

RELATED: Aggiornamento Diablo 4 apporta un cambiamento segreto alle Anime dimenticate

Blizzard deve strategizzare il rilascio delle nuove classi

Già prima del suo lancio, le speculazioni erano incontrollate su quali classi Blizzard avrebbe aggiunto a Diablo 4 nel corso della sua vita. Dai classici preferiti dai fan a nuovi archetipi ispirati, ci sono molte opzioni tra cui scegliere e, sebbene non sia stato stabilito un cronoprogramma per il rilascio della prima nuova classe, c’è la speranza che arrivi presto. Alcune teorie pongono il rilascio di una nuova classe all’inizio della terza o quarta stagione, in concomitanza con il lancio delle classifiche, anche se a questo punto si tratta solo di congetture.

Quando finalmente arriverà una nuova classe per Diablo 4, ci sarà un problema evidente che Blizzard dovrà affrontare per mantenere la parità con il resto del gioco. Tra il negozio in-game, il pass di battaglia e il sistema di trasfigurazione, ogniuna delle cinque classi attuali del gioco ha una vasta gamma di opzioni cosmetiche che i giocatori possono personalizzare a loro piacimento. Il modello di servizio in tempo reale aumenterà solo le possibilità di personalizzazione, il che crea un problema per una sesta classe ipotetica. Anche se i giocatori si riverseranno sicuramente su di essa perché è nuova, la sua ritenzione dipenderà da quali cosmetici saranno disponibili al lancio e a meno che Blizzard non intenda rilasciare la nuova classe insieme a una vasta gamma di opzioni cosmetiche appositamente per essa, i giocatori si sentiranno delusi dalle sue offerte.

L’equilibrio delle opzioni cosmetiche è quasi importante quanto l’equilibrio del gameplay

Questo problema si ingrandirà sempre di più quanto più tempo Blizzard impiegherà per introdurre una nuova classe nell’ecosistema di Diablo 4. Il ciclo stagionale di nuove opzioni di personalizzazione creerà una divisione tra le classi che sono state supportate fin dal lancio e quelle che sono state aggiunte in seguito. La soluzione più semplice è un circolo vizioso, poiché produrre cosmetici per una nuova classe richiederà tempo e risorse, il che, se Blizzard prevede di rilasciarli insieme alla nuova classe, allungherà i tempi di sviluppo, ampliando la divisione tra vecchio e nuovo. I cosmetici del pass di battaglia di Diablo 4 che non sono specifici per classe rappresentano una soluzione parziale al problema, ma imperfetta.

L’alternativa è creare una classe così accattivante che la mancanza di cosmetici variati sarà trascurabile rispetto al suo fascino e fattore di divertimento. Molto probabilmente, qualsiasi stagione che comporti l’arrivo di una nuova classe per Diablo 4 avrà un pass di battaglia incentrato su di essa, così come alcuni set nel negozio in-game. Qualcosa simile alle offerte per ogni classe al lancio probabilmente accontenterà i fan, ma solo se la classe sarà ben progettata. Blizzard non è nuovo alle critiche e ha dimostrato la sua capacità di affrontare il feedback in modo efficace, ma solo il tempo dirà se la sua visione di Diablo 4 come un punto fermo a lungo termine per i suoi giocatori si realizzerà.

Diablo 4 è disponibile per PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X/S.

MORE: Le meccaniche stagionali di Diablo 4 sono una spada a doppio taglio