One Piece Cosa rende Luffy un protagonista unico degli Shonen?

What makes Luffy a unique protagonist in Shonen?

Le industrie degli anime e dei manga stanno avendo una crescita incredibile poiché queste forme di intrattenimento stanno diventando immensamente popolari tra persone di diverse età in tutto il mondo. Ora ci sono una miriade di anime e manga basati su generi diversi che stanno diventando anche i preferiti dai fan. Tuttavia, il merito maggiore di questo successo e popolarità che gli anime e i manga godono in tutto il mondo va alle serie di anime shōnen che hanno aperto la strada alla rivoluzione degli anime e dei manga che il mondo sta vivendo ora. Queste serie di anime e manga shōnen includono Dragon Ball, Naruto, Yu-Gi-Oh!, Bleach e One Piece.

E affinché un anime o un manga shōnen ottenga successo commerciale e critico, è necessario avere un protagonista solido che possa portare avanti la storia e con cui il pubblico possa identificarsi. I protagonisti shōnen come Deku, Naruto, Ichigo e Goku soddisfano questo requisito, e poi c’è il protagonista di One Piece, Monkey D. Luffy, che sfida tutte le norme tradizionali del protagonista shōnen. Luffy non è il personaggio principale shōnen medio con trame esagerate e motivazioni sentimentali dietro le sue ambizioni. Numerose cose su Luffy lo rendono un protagonista shōnen unico, diamo un’occhiata ad alcune di esse.

RELATIVO: One Piece: Crocodile’s Seraphim, Spiegato

Le Ambizioni di Luffy

Luffy è una persona piuttosto determinata quando si tratta delle sue ambizioni nella vita o degli obiettivi che desidera raggiungere, il suo obiettivo principale è diventare il Re dei Pirati proprio come il suo modello il precedente Re dei Pirati, Gol D. Roger. Ma ciò che rende il suo obiettivo più concreto e sfumato sono le intenzioni di Luffy dietro il suo obiettivo, ovvero la sua convinzione nell’idea di libertà assoluta, il suo obiettivo di diventare la persona che gode della libertà nella sua forma più pura, il Re dei Pirati, in un mondo pieno di sfruttamento, regole e regolamenti (soprattutto quelli inutili) ha senso.

La convinzione di Luffy nell’idea di libertà si riflette anche nel suo modo di formare la sua ciurma di pirati, poiché dà libertà ai suoi membri dell’equipaggio in un modo o nell’altro, ad esempio ha salvato e liberato Roronoa Zoro dai Marines che tenevano Zoro prigioniero a Shell Island.

Si assicura di far sapere agli altri delle sue ambizioni annunciandole ogni volta che si presenta a qualcuno, tuttavia, ciò non infastidisce gli spettatori o i lettori come accade quando i protagonisti di altri anime o manga fanno lo stesso. Oltre al suo obiettivo serio di godere della libertà e condividerla con tutti, Luffy ha anche altri obiettivi più rilassati e divertenti come organizzare la festa più grande del mondo. Gli obiettivi di vita di Luffy lo rendono singolare ma unico, a differenza della maggior parte dei protagonisti shōnen.

Tratti del Personaggio

Luffy è una persona allegra che ha un debole per i viaggi e le avventure, il che lo rende un personaggio che il pubblico trova affascinante e a cui guarda come fonte di ispirazione. Sulla superficie, Luffy è spesso percepito dai suoi amici e persino dai suoi nemici come un sempliciotto immaturo che ama mettere a rischio la sua vita e quella dei suoi compagni di ciurma, ma ciò non è del tutto vero. Luffy può comportarsi come uno strumento totale a volte, ma è una persona piuttosto matura alla fine della giornata, e questo si può notare dalle varie decisioni che ha preso durante il suo viaggio come capitano dei pirati Cappello di Paglia finora. Ad esempio, Luffy lascia che Sanji lo picchi solo per assicurarsi che quest’ultimo sappia che Luffy non lo lascerà e lo aspetterà nel luogo promesso.

È divertente e intrattenente e anche le sue abilità (i suoi poteri del Frutto del Diavolo) sono divertenti. Anche se ha diciannove anni, è ancora un bambino nel cuore, pieno di innocenza e senza neanche un briciolo di malizia. Un’altra cosa su Luffy che lo rende unico è lo sviluppo del suo personaggio nel corso degli anni e dei diversi archi di One Piece, Oda ha sviluppato il personaggio di Luffy in modo tale che sia stupefacente notare come Luffy sia cresciuto tanto come persona, ma sia ancora lo stesso di quando la storia è iniziata. I suoi ideali non sono mai cambiati, anche se sono stati messi alla prova diverse volte durante la storia Luffy continua a credere nei suoi ideali. Mentre gli altri protagonisti shōnen affrontano archi di sviluppo intensi e sviluppano nuovi modi per raggiungere i loro obiettivi, i modi di Luffy non cambiano mai nonostante le difficoltà di diversi livelli. Quando un personaggio principale come Luffy affronta una sfida difficile che mette alla prova i suoi modi, ideali e obiettivi, il modo in cui affronta tale sfida spinge anche il pubblico a una riflessione interiore che lo rende diverso dalla maggior parte dei protagonisti principali degli shōnen.

Spazio per la crescita

Oda ha fatto un buon lavoro nel non rendere Luffy un protagonista troppo potente, allo stesso tempo ha lasciato molto spazio per Luffy per aumentare la sua forza man mano che la storia va avanti. Tuttavia, è stato rivelato da Oda nell’arco di Wano Country che il frutto del diavolo di Luffy era considerato il Gomu Gomu no Mi (un frutto del diavolo di tipo Paramecia) era Hito Hito no Mi Modello: Nika (un frutto del diavolo di tipo Zoan mitico) che è un frutto del diavolo molto potente.

Mentre dà più forza al personaggio di Luffy, Oda ha assicurato che i nemici che Luffy probabilmente affronterà in futuro siano ancora più forti di lui, come Blackbeard che ha due frutti del diavolo estremamente potenti, e Lord Imu che ha i poteri che possono sterminare anche grandi isole in un battito di ciglia. Pertanto, Luffy ha ancora molta strada da fare e ampie possibilità di diventare più forte e questo tiene il pubblico agganciato a One Piece. Tutto sommato, Luffy è davvero un protagonista unico nel suo genere, motivo per cui gli appassionati di anime e manga di tutto il mondo lo amano e lodano Oda per aver creato un protagonista così unico e spietato.

One Piece è disponibile in streaming su Crunchyroll.

ALTRO: One Piece: Il fattore di discendenza, spiegato