La modalità Zombies di Call of Duty 2024 può avere il suo dolce e mangiarlo anche

Zombies mode in Call of Duty 2024 gets to have its cake and eat it too.

Call of Duty Zombies ha avuto alti e bassi negli ultimi anni. Call of Duty: Black Ops 4 è stato lanciato con un sacco di contenuti, con quattro mappe complete giocabili il primo giorno. Purtroppo, un lancio terribilmente poco rifinito ha ucciso l’entusiasmo per la sua stagione DLC, che sembrava anche essere vittima di una mancanza di tempo e risorse. Call of Duty: Black Ops Cold War ha presentato un gameplay principale ottimo, se troppo facile, e i suoi rilasci gratuiti di mappe sono stati ben accolti. Tuttavia, ha sofferto di una mancanza di personalità, qualcosa che invece Vanguard Zombies aveva nonostante la mancanza di tutto il resto che i fan apprezzavano. In Call of Duty 2024, Treyarch spera di poter rimettere le cose in carreggiata, consegnando qualcosa simile a Black Ops Cold War ma con molto più fascino.

Anche se è stato rumorato che Call of Duty 2023 avrà qualche contenuto di Zombies, queste fughe di notizie e rapporti hanno suggerito che seguirà la formula di Outbreak di Black Ops Cold War, il che ha senso. Non solo gli asset possono essere riutilizzati per le mappe di Outbreak, ma in questo modo non sarà necessario costringere Treyarch a sviluppare la modalità Zombies di un altro gioco o rischiare mappe basate sui round non di Treyarch. Call of Duty 2024, quindi, è la migliore occasione per riportare Zombies in cima e per farlo, un cast esclusivo con dialoghi unici è essenziale. Fortunatamente, ci sono modi per fornire questo senza rovinare il nuovo modello di monetizzazione di Call of Duty.

COLLEGATO: Call of Duty Zombies ha il suo dibattito come Final Fantasy

Un Cast Vocale Può Risolvere il Problema di Personalità di Call of Duty Zombies

Anche se c’era molto da amare in Call of Duty: Black Ops Cold War, non si può negare che abbia perso un po’ del fascino visto nelle classiche modalità Zombies come Black Ops 3. Le mappe mancavano dell’unicità di luoghi come Der Eisendrache, e l’esistenza di barre della salute e oggetti lasciati cadere richiedeva un po’ di abitudine. Tuttavia, ciò che ha veramente danneggiato questa iterazione è stata l’uso degli Operatori, poiché ha rimosso il dialogo fondamentale della modalità dalla formula vincente di Zombies.

Sia che si trattasse di Ultimis Dempsey che rompeva la quarta parete in Shangri-La, o di Primis Richtofen e Takeo che avevano una conversazione cuore a cuore, il dialogo nel gioco è sempre stato fondamentale per rendere speciale Call of Duty Zombies. È il motivo per cui i fan si sono innamorati del cast originale, poiché potevano sempre contare su di loro per farli ridere o piangere con ciò che dicevano mentre combattevano gli zombi. Questa caratteristica deve tornare, poiché le alternative non hanno funzionato affatto. L’uso di Requiem o Omega in Black Ops Cold War per guidare i giocatori attraverso le mappe è diventato ripetitivo, e dato il fallimento di Vanguard Zombies, è improbabile che i demoni loquaci torneranno.

Ovviamente, la ragione per cui gli Operatori principalmente silenziosi vengono utilizzati per le nuove modalità Zombies di Call of Duty è la monetizzazione. Se i giocatori di Zombies possono utilizzare una skin speciale di un Operatore durante le partite di Zombies, potrebbero essere più inclini a spendere soldi per i cosmetici, cosa che probabilmente non farebbero se ci fosse un cast esclusivo di Zombies senza abiti acquistabili. Se gli Operatori non possono essere utilizzati in Zombies, coloro che godono solo della modalità survival di Treyarch non avranno motivo di interagire con il negozio nel gioco, poiché i pacchetti sarebbero utilizzabili solo nel multiplayer o nell’importante Call of Duty: Warzone.

Tuttavia, ci sono due soluzioni perfettamente valide a questo problema. La prima, e più semplice, è quella di rendere gli Operatori di multiplayer e Warzone un’opzione. Qualcosa di simile è stato fatto con The Tortured Path in Call of Duty: WW2 Zombies di Sledgehammer, poiché i giocatori potevano sbloccare personaggi bonus che potevano utilizzare in aggiunta al cast principale di celebrità. Se questo concetto ritornasse, Call of Duty 2024 Zombies potrebbe avere quattro personaggi principali che parlano costantemente tra loro, ma se i giocatori volessero utilizzare qualcun altro per cui hanno una skin, potrebbero sostituire un personaggio di Zombies con il loro Operatore preferito.

L’altra opzione è avere un negozio separato per Call of Duty 2024 Zombies. Questo negozio potrebbe offrire skin interamente incentrate su classici Wonder Weapons, potenziamenti e oggetti, ma potrebbe offrire solo skin per i quattro personaggi principali di Zombies. In questo modo, Activision potrebbe comunque guadagnare denaro dalla comunità di Zombies senza danneggiare la qualità della storia di Dark Aether richiedendo l’uso degli Operatori. Con una pianificazione attenta, Call of Duty Zombies può riportare personaggi giocabili completamente doppiati senza rimuovere le caratteristiche estetiche delle modalità moderne.

ALTRO: Call of Duty 2024 Zombies ha disperatamente bisogno di una caratteristica da uno dei migliori giochi del 2023